Warning: Parameter 1 to wp_default_scripts() expected to be a reference, value given in /home/bbparall/public_html/welikegargano.it/wp-includes/plugin.php on line 601

Warning: Parameter 1 to wp_default_styles() expected to be a reference, value given in /home/bbparall/public_html/welikegargano.it/wp-includes/plugin.php on line 601
Perchè Vieste in Aprile è meglio che in Agosto - We Like Gargano

Info e assistenza +39 0884 355009 | +39 348 7076730 | info@bbparallelo41.it

Perchè Vieste in Aprile è meglio che in Agosto

Perchè Vieste in Aprile è meglio che in Agosto

INTERVISTA A UN VIAGGIATORE

Ho deciso di scrivere questo articolo ispirandomi alle necessità di chi per scelta, le vacanze (un fine settimana è pur sempre vacanza) le fa in Aprile.  Ho sempre ammirato chi viaggia fuori stagione, chi non ha paura dei temporali improvvisi, delle temperature non troppo alte, o di trovare il ristorante indicato sulla guida Michelin chiuso. Prenotare una camera in un b&b del centro storico di Vieste in questo periodo dell’anno, a quanto pare è una scelta ponderata, oserei dire strategica. Il perché ce lo spiega Marco, un turista di quarantasette anni che ha scelto di soggiornare a Vieste il primo week end di Aprile accompagnato dalla moglie.

 

Marco: La risposta è semplice ed è il motivo che spinge la maggior parte della gente a restare a casa, piuttosto che a viaggiare in bassa stagione: non è ancora estate a Vieste. Posso camminare per le vie, ripercorrerle più volte al giorno senza che qualcuno mi spinga contro un muro, senza che la folla mi costringa a rallentare il passo proprio quando ho voglia di affrettarlo perché un dettaglio di questo bellissimo borgo antico mi ha catturato! Non devo fare file per visitare qualsiasi cosa, né patire il caldo di Agosto. I ristoratori mi riservano facilmente un tavolo, e, lo ammetto, sono sempre ben disposti a qualche coccola in più, piuttosto che a qualcuna in meno. Ma la colpa non è loro, sfido chiunque a reggere i ritmi eccessivi del Ferragosto.

vieste-foggia-puglia_1

 

Parallelo 41: Quindi, se ho capito bene, si tratta di un’ospitalità diversa, diciamo pure di qualità?

Marco: Credo proprio di sì. Sono diversi anni che viaggio con mia moglie e sempre di questi periodi. Perfino in territori come il Gargano, dove le spiagge meravigliose invitano ai mesi più caldi. Ma non è certamente l’unico motivo che mi spinge.

Parallelo 41: Immagino che non sia l’unico. Ma vorrei che lo raccontassi ai nostri lettori.

Marco: In questo periodo dell’anno si possono fare delle bellissime escursioni che in estate  non sono certamente possibili. Questo succede non soltanto sul Gargano, ma in generale nei posti di mare che ci sono in Italia. Ieri io e Olga abbiamo fatto il sentiero natura di baia dei Mergoli. Non so se ci sei già stata ma ti assicuro che si tratta di un’esperienza unica, un vero piacere per gli occhi, qualcosa che non dimenticheremo più. Quando finalmente abbiamo raggiunto la spiaggia di Vignanotica, eravamo così felici che l’intera baia fosse a nostra disposizione che ci è sembrato di essere come in quel film famoso dove due amanti restano dispersi su una spiaggia meravigliosa. Ricordi per caso il titolo?

sentiero

Parallelo 41: Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto.

Marco: Esatto! Solo che io e mia moglie non eravamo dispersi e per fortuna non era Agosto. Ci fossero stati 30 gradi ti assicuro che non sarebbe stato altrettanto piacevole camminare 60 minuti su una costa a strapiombo sul mare, dove il sole non ti lascia praticamente mai.

Parallelo 41: Capisco, e sono d’accordo con te! Ma ti prego, un’ultima ragione per visitare a Vieste in Aprile. Sono sicura che i nostri lettori sono curiosi di sapere cosa si può fare adesso sul Gargano e nei suoi dintorni.

Marco: Puoi fare tutto quello che fai in un mese come Agosto, solo che lo fai meglio perché non ti scontri continuamente con la folla, le temperature sono miti e piacevoli, le persone disponibili, non ancora stressate dal lavoro incessante dei mesi estivi. I prezzi poi, sono molto più bassi. Ma se ci tieni tanto ad avere una buona ragione allora te la darò. Ieri mi avete dato la possibilità di prendere la bici, ne avete di molto carine al Relais Parallelo 41, nuove, con dei cestini spaziosi dove si possono mettere libri e pranzi a sacco. Beh, è stato un ottimo suggerimento. Io e mia moglie abbiamo visitato le baie a nord e sud di Vieste, ci siamo fermati a pranzo in quella con l’isolotto di fronte, credo si chiami Baia dei Campi, bellissima, la mia preferita tra tutte quelle che ho visto. Abbiamo lasciato le bici e pranzato seduti in riva al mare. Poi proseguito con il nostro tour. La bici è uno di quei lussi che puoi concederti in bassa stagione, quando non ci sono automobili in coda lungo la strada a gettarti i loro fumi sulla faccia.

Parallelo 41: Un consiglio a chi ci segue?

Marco: Concedersi una vacanza a Vieste, anche solo un fine settimana,  subito!